Categorie
Tutorial

Come creare una USB avviabile di Windows

Per creare una pennetta USB avviabile da cui poter installare Windows, la prima cosa da fare è munirsi di un software apposito, in questo caso utilizzeremo Rufus.

Per scaricare Rufus basta andare sulla pagina del programma e cliccare il link per scaricare il programma (quello con il testo più grande sotto la scritta “Download“).

Una volta scaricato il programma, vi basterà avviarlo con un doppio click (non richiede installazione) e vi dovrebbe apparire una schermata simile a questa:

La schermata del programma è molto semplice ed intuitiva, ma ora andremo comunque a vedere cosa fanno le varie opzioni:

La prima cosa che appare è un menù a tendina con cui è possibile selezionare l’unità USB su cui andare a scrivere la ISO. Attenti a scegliere quella giusta dato che poi il programma formatterà la chiavetta cancellando i dati.

La seconda opzione ci permette di scegliere il file ISO che verrà scritto sulla chiavetta. Per cambiarlo premete sul tasto “SELEZIONA“, poi navigate con la finestra di Esplora file che si sarà aperta fino alla vostra ISO, selezionatela e poi premete “Apri” in basso a destra.

Una cosa opzionale che è possibile fare è premere sulla spunta tra il nome della ISO e il pulsante Seleziona per leggere le checksums MD5, SHA1 e SHA256 del file.

Poi selezionate come schema di partizione MBR e scegliete BIOS o UEFI come sistema di destinazione. Se poi volete che la pennetta sia compatibile anche con vecchi sistemi aprite “Visualizza opzioni avanzate unità” e mettete la spunta sulla seconda opzione.

Come ultime opzioni potete cambiare il nome della pennetta USB e assicuratevi che sotto “Visualizza opzioni avanzate formattazione” sia selezionata la spunta “Formattazione veloce“, che formatta il disco saltando il controllo per i settori danneggiati.

Quando tutto è configurato potete premere sul tasto “AVVIA” e aspettare che la vostra ISO sia pronta.

Finito il procedimento Rufus vi notificherà con un suono e sulla barra ci sarà la scritta “Pronto“, a quel punto potete procedere con l’installazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *