Categorie
Tutorial

Evidenziare la sintassi del codice in Gutemberg

In questo sito (come in molti altri che parlano di programmazione) avrete sicuramente notato che quando viene inserito un frammento di codice, viene fatta la cosiddetta Syntax highlighting (in italiano colorazione della sintassi). Questa pratica consiste nel visualizzare del codice con diversi colori e font in basi a particolari regole sintattiche.

Con l’editor Gutemberg di WordPress è già possibile inserire frammenti di codice con l’apposito blocco chiamato appunto “Codice”, ma il risultato non è sicuramente dei migliori, sia per visibilità che per aspetto!

Per ottenere il desiderato effetto che spesso si vede online è necessario un Plugin che “estenda” il blocco codice già presente in Gutemberg e aggiunga ad esso nuove funzioni.

Un plugin per fare quello di cui abbiamo appena parlato è Code Syntax Block, disponibile su WordPress e su GitHub, se invece volete avere qualche funzione in più, potete provare Syntax Highlighting Code Block, una fork del plugin precedente, scaricabile anch’esso sia su WordPress che su GitHub.

Tra le differenze abbiamo che mentre il primo usa prism.js per evidenziare la sintassi, il secondo usa highlight.php, un port di highlight.js.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *